#RassegnaStampa: da “Tempo” Nuove #piste #ciclabili a Cibeno Pile

Il settimanale TEMPO  in uscita in questi giorni pubblica un articolo sul tema ciclabili, che riporto qui sotto.

ScreenHunter_867 Aug. 30 10.45
Nuove piste ciclabili a Cibeno Pile

Le piste ciclabili tutti le vogliono e non esitano a postare sulla pagina Facebook dell’assessore Simone Tosi le loro richieste. C’è chi chiede il collegamento lungo via Remesina per ricongiungere quella di Fossoli al centro storico, chi ne chiede una tra Fossoli e San Marino e, addirittura, chi ne sogna una tra Carpi e Modena.
Nonostante la città abbia una dotazione notevole di piste ciclabili, queste non bastano mai, non trovano spazio in zone già urbanizzate, non sono adeguatamente collegate o non sono sufficientemente sicure o non portano da nessuna parte, ma il Comune va avanti e, metro dopo metro, persegue l’obiettivo di realizzare il Piano per la ciclabilità, quello concepito nel 2013. A finanziare, per la metà dell’importo, i prossimi interventi è la Regione Emilia Romagna che, attraverso Fondi europei a favore della mobilità sostenibile, mette a disposizione poco più di sette milioni di euro assegnati a diverse città, tra cui anche Carpi.
“Per la realizzazione delle nuove piste ciclopedonali di via Lago di Bracciano e di via Ramazzini è previsto un investimento complessivo di 530mila euro, cui contribuirà la Regione e in parte il Comune con risorse proprie” spiega l’assessore Simone Tosi. Entrambi gli interventi riguardano il quartiere di Cibeno. Nel primo caso nel tratto di via Bracciano che dal sottopasso arriva a via Roosevelt, dove le bici oggi corrono sullo stretto marciapiede riservato ai pedoni, è prevista la realizzazione della pista ciclopedonale lungo il lato che costeggia il parco. “Per evitare di abbattere alberi e cespugli – afferma Tosi – la pista larga due metri e mezzo per un tratto di cento metri verrà realizzata all’interno dell’area verde e si ricongiungerà con quella di via Roosevelt”. Sempre a Cibeno verrà realizzato il tratto di pista ciclopedonale, che si snoderà in parte all’interno del quartiere, lungo via Ramazzini da via Roosevelt a via Canalvecchio per consentire agli studenti di raggiungere in bici le scuole medie Hack in sicurezza. “Da via Pezzana a via Canalvecchio sarà possibile percorrere un chilometro e cento metri di pista ciclabile” conclude l’assessore annunciando ulteriori interventi. Al bando regionale di settembre verrà poi presentato il progetto per il rifacimento della pista ciclabile della Cappuccina: nel tratto che costeggia via Nuova Ponente “verrà inserita una divisoria rispetto alla sede stradale – spiega Tosi – mentre più avanti si deciderà come mettere mano al tratto ghiaiato rifacendo anche le staccionate. L’altro progetto riguarda la realizzazione del tratto di ciclopedonale che manca per collegare la ciclabile della Cappuccina a quella di via Cavallotti lungo via Nuova Ponente”.
Sara Gelli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...