Nuovi contenitori per la ‘differenziata’ in centro

Tosi. “un ulteriore modalità per aumentare la raccolta”

Prosegue nel centro storico di Carpi l’opera di sostituzione dei cestini per la raccolta differenziata dei rifiuti. Dopo i 36 contenitori multifunzione posizionati a dicembre da Aimag in piazza dei Martiri e piazzale Re Astolfo ora si è passati a rimpiazzare i vecchi e non più recuperabili cestini (ben 110) in tutte le altre zone del cuore della città. Sono ora operativi 48 nuovi contenitori ‘plastica-carta-non recuperabile’ e 16 contenitori per il vetro.
“Oggi si stima a Carpi una percentuale di raccolta differenziata dell’85% (era del 64% solo nel 2014).Un grande risultato – commenta l’assessore all’Ambiente Simone Tosi – e che i nuovi cestini ci aiuteranno a migliorare ulteriormente grazie alla collaborazione dei cittadini. I recenti risultati della classifica di Legambiente che posizionano Carpi tra i Comuni più ricicloni della regione assieme a quelli del bacino di Aimag ci mostrano che la via intrapresa nella tutela dell’ambiente è giusta”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...