Moglia impianto trattamento rifiuti, ecco cosa ho detto in consiglio

image

 

Sono intervenuto in Consiglio Comunale questa sera sul tema impianto di trattamento rifiuti di Moglia, ecco cosa ho detto:
La questione posta dalla interpellanza dei consiglieri Gaddi, Medici e Severi, ha di sicuro la nostra massima attenzione dal punto di vista politico, nel senso che crediamo come amministrazione che la collocazione di questo impianto sul territorio di Moglia, sia collocato in area che giudichiamo per le sue caratteristiche non la più idonea.

Va però sottolineato che questo impianto ricade su un pezzo del territorio che non solo non confina con Carpi ma è in una Regione distinta, questo va sottolineato perché questo impedisce alla nostra amministrazione di partecipare alla conferenza di servizi.

Per quanto riguarda l’iter autorizzativo di questo impianto, e come la stessa interpellanza evidenzia in modo preciso, segue norme e modalità ben precise. I pareri chiesti alle diverse autorità o enti, quale ad esempio Aimag, ricadano in una sfera puramente tecnica, quindi non interessa la “proprietà” della medesima che è chiamata ad esprimersi sulle linee strategiche dell’azienda, il suo sviluppo ed i suoi investimenti, mentre la parte della gestione è lasciata alla struttura tecnica.
I pareri che l’azienda rilascia sono coerenti non con la volontà “politica” della “proprietà” ma dalla coerenza o meno del rispetto delle norme e delle leggi. Per farmi capire meglio, non è pensabile che AIMAG, come altre aziende o enti, rilascino pareri che non rispecchiano questioni tecniche, o conformità normative o legislative, ma volontà politiche, perché questo determinerebbe una mancanza di trasparenza e di violazione di elementari norme di comportamento che presterebbero il fianco a svariate valutazioni, oltre e mettere nelle condizioni di sottoporre questi pareri ad eventuali provvedimenti di richieste danni.

Ad oggi dalle informazioni che abbiamo, la conferenza di servizi della Provincia di Mantova ha rinviato il tutto alla attenzione del Consiglio dei Ministri ed è in corsa di definizione una audizione in commissione Ambiente al Senato.

Noi esprimiamo, credo a nome di tutto il consiglio Comunale, solidarietà all’amministrazione ed alla comunità di Moglia, crediamo come ho avuto modo di dire all’inizio di questa risposta che l’area sulla quale potrebbe trovare sede questo impianto è errata, perché non idonea, la nostra amministrazione ha già avuto modo di confrontarsi con alcuni amministratori locali di Moglia per esprimere tutto questo. Non mancherà per questo motivo la nostra piena partecipazione e supporto, alle iniziative che l’amministrazione di Moglia intenda mettere in campo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...