Rimozione amianto, fino al 15 luglio le richieste per il contributo

Disponibili incentivi comunali per 40 mila euro: informazioni al Settore Ambiente

–Comunicato stampa n.180 del 4/7/2015

Ricordiamo che fino al 15 luglio prossimo è aperto a Carpi il bando per la presentazione di richieste di contributo a favore di coloro che vogliono rimuovere, da edifici di loro proprietà, manufatti contenenti cemento-amianto in quantità consistenti. I cittadini possono usufruire di un contributo economico a parziale copertura delle spese relative alla rimozione e allo smaltimento; per ogni singolo intervento il rimborso ammonta all’80% della spesa sostenuta, fino ad un massimo di 3.000 euro. I contributi saranno assegnati ai richiedenti fino ad esaurimento della somma totale stanziata dal Comune per questo tipo di incentivo (35.000 euro) e non possono essere cumulabili con altri contributi pubblici e/o agevolazioni fiscali per interventi edilizi sull’immobile, fatte salve, se applicabili, le detrazioni IRPEF. Per ottenere questo tipo di contributo le richieste dovranno pervenire, come detto, entro il 15 luglio, per poi essere esaminate dal Settore Ambiente del Comune, che definirà una graduatoria degli aventi diritto, dando la precedenza alle domande relative ad interventi su fabbricati ubicati entro un raggio di 150 metri da asili, scuole, parchi gioco, strutture di accoglienza socio-assistenziali, ospedali, impianti sportivi; secondariamente le domande saranno classificate in base all’ordine cronologico di presentazione.

Oltre a questa linea di incentivi, fino al 31 maggio del 2016 il Comune prevede di rimborsare, fino ad un massimo di 100 euro, le spese sostenute per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza (il cosiddetto ‘Kit amianto’) utilizzati dai privati cittadini che effettuano autonomamente e direttamente la rimozione di quantità modeste di manufatti contenenti cemento-amianto (fino a 24 mq. di lastre), conferendo gratuitamente ad AIMAG i materiali risultanti; questo contributo sarà erogato fino ad esaurimento della somma totale stanziata per questo incentivo (5.000 euro).

 

Per maggiori informazioni

La modulistica per le richieste di contributo potrà essere ritirata presso il Settore Ambiente, in via Peruzzi 2, o reperita sulla Rete Civica Carpidiem. Per qualsiasi chiarimento rivolgersi a Alberto Bracali (059 649140); Luigia Iacoviello (059 649061); Sportello Amianto (059 649161, sabato 10.30-12.30).

e-mail: segreteria.ambiente@comune.carpi.mo.it;

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...