Voce: Con Ricicl’Art all’Ipsia il premio alla Creattività.

Pubblico un bell’articolo del settimanale VOCE di Carpi a firma di Claudia Rosini che mette in luce lavoro svolto dall’Ipsia Valluri al concordo di Ricicl’Art.
ScreenHunter_281 Jun. 19 10.36ROMA – C’è anche l’Ipsia Vallauri di Carpi tra le scuole premiate alla settima edizione dei  concorsi “Scuola, Creatività, Innovazione” e “Giovani Innovatori d’Impresa”. La cerimonia di  premiazione si è svolta a Roma  nei giorni scorsi nell’ambito della dodicesima Giornata dell’economia delle Camere di Commercio ospitata a Villa Massenzia nel cuore del Parco archeologico dell’Appia antica. Il corso “Design” della scuola carpigiana si è aggiudicato il secondo premio del valore di 7 mila  500 euro per il progetto Ricicl’art realizzato dalle classi Terze, sezioni B, C, D ed E. Si tratta  di un progetto che ha valorizzato  le competenze e le capacità degli studenti fondendo l’arte con  la cultura del riciclo. I ragazzi hanno realizzato  una linea di oggetti (Ricicl’art  appunto) partendo dall’utilizzo  dei banner pubblicitari in pvc  che hanno pubblicizzato, dal  2008, le mostre allestite all’interno dei Musei di Palazzo dei  Pio. Questo materiale è stato  riciclato e trasformato in oggetti  di uso quotidiano (astucci, porta  iPad, borse) creativi e innovati:  pezzi unici, costruiti artigianalmente nel rispetto dell’ambiente  e del territorio, ma al contempo  anche vere e proprie opere di  arte contemporanea che sono  state esposte nell’ambito di una  mostra ospitata l’anno scorso a  Palazzo dei Pio. Alla cerimonia di premiazione, in rappresentanza del  Vallauri, hanno partecipato le  professoresse  Emanuela Croci  e  Roberta Righi, referente per  il progetto che è stato reso  possibile grazie  all’aiuto delle  docenti di modello e disegno del corso  moda, della  direttrice dei  Musei Manuela Rossi e al sostegno di numerosi soggetti esterni  alla scuola. Oltre ai Musei, hanno infatti collaborato il centro di  formazione Ceas, specializzato  in educazione ambientale e  sostenibilità, e le ditte carpigiane Essential, Color Service,  Hydra e Tutto Legno. A svolgere  gli onori di casa, accogliendo i  premiati e coordinando la cerimonia, è stato Andrea Granelli,  presidente di Kanso, società  di consulenza direzionale. La  mattinata è proseguita con la relazione di Ferruccio Dardanello,  il presidente  di Unioncamere il quale,  illustrando la situazione economica italiana, si è dimostrato  fi ducioso in merito alla ripresa  economica, grazie soprattutto  alla presenza sul territorio di  giovani con ottime competenze,  creatività e capacità di creare  prodotti innovativi e unici,  come quelli presentati dalle  scuole e dai giovani imprenditori premiati. Lo stesso Dardanello  ha poi provveduto a consegnare  personalmente la targa nella  mani della  professoressa Righi  nel momento della premiazione.  L’incontro si  è concluso con  il discorso di  Ermete Relacci, presidente dell’ottava  commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della  Camera dei Deputati, il quale  ha sottolineato come i progetti  premiati nascano da realtà specifi che del territorio italiano e  siano stati in grado di fare rete  con le esperienze e le competenze specifi  che  dell’ambiente  in cui sono nate e che queste le  ha rese uniche e competitive.

CLAUDIA ROSINI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...