La scacchiera (le mosse verso le elezioni politiche)

ScreenHunter_99 Sep. 06 12.32

Cominciano  a muoversi sulla scacchiera i primi pezzi  e prende ufficialmente il via la partita delle prossime elezioni  amministrative . Vi dico cosa ho capito leggendo le prime interviste apparse sui media locali dai protagonisti della politica locale.

Centro Destra:

Fratelli d’Italia lancia la sfida egemonica a tutto il centro destra con la proposta delle primarie per scegliere un comune candidato sindaco. Il Pdl e la Lega se accettassero consegnerebbero di certo la candidatura a Russo, che in questi mesi è stato molto attivo su diversi fronti, con l’obiettivo di racimolare consensi a scapito delle altre forze di opposizione.  Nel caso in cui la sfida lanciata da Fratelli d’Italia non venisse accetta è facile pensare che si presenteranno divisi alle prossime Amministrative? Non credo, ma di certo, se dovessero scegliere un candidato comune senza le primarie il favorito sarà Rostovi, candidatura più “moderata, ma questo significherà la marginalità di Russo e soci, vedremo presto come evolverà la cosa….

Liste Civiche: 

Partiamo dalla “suggestione”, così la definiva Paluan, ovvero la costruzione di un listone civico, senza simboli di partiti. Di certo Paluan in questi mesi sarà impegnato a verificare lo spazio e le disponibilità per realizzare questo  listone,  che ha come obiettivo dichiarato quello di mandare a casa il Pd. Suggestione che sta solleticando diversi attori politici e non,  come ad esempio  i 5 stelle e parte del movimento che si era riunito nella battaglia referendaria su Aimag. Un  listone di questo tipo avrebbe alcuni vantaggi, semplificherebbe in modo radicale la rappresentanza di quelle forze antagoniste che vanno da quello che rimane di Rifondazione Comunista passando per i Grillini fino ai movimenti più radicali presenti sulla scena cittadina.

Alleanza per Carpi, con una intervista della Pivetti al settimanale Voce lancia alcuni messaggi molto chiari a m io avviso, in puro politichese si intende,, ma molto chiari…. Il primo è che con il Pd nulla è scontato, anzi in uno scenario di non accordo al primo turno, Apc, può andare sia da solo che con i Grillini. Il secondo messaggio è che con l’Udc siano alla rottura, mentre con il Psi (alleato con il Pd alle elezioni politiche) c’è l’idea di correre da soli, per portare al ballottaggio il Pd e la sua coalizione,  per poi trovare un accordo successivo. Accordo che dovrebbe prevedere due assessorati pesanti come merce di scambio,  “sociale” ed “urbanistica”, non è chiaro se questo messaggio sia da interpretare come “merce di scambio” anche per un eventuale accordo al primo turno.  Questo sinceramente mi sembra non proprio un modo nuovo di fare politica, ma piuttosto un ritorno alla peggior periodo della Prima repubblica…..  dove non si parlava di contenuti ma di sedie….

Centro Sinistra

In questo schieramento si registrano le manovre più interessanti.  Con comunicati e prese di posizione IDV e in alcuni casi SEL, cercano visibilità su alcuni temi cruciali per la città, sui quali il Pd dovrà trovare una quadratura se si pensa alla realizzazione di una grande coalizione di centro sinistra.

Se guardiamo i numeri espressi dalle ultime elezioni svolte a Carpi, è facile prevedere che per le elezioni amministrative del 2014  si concludano solo dopo il ballottaggio (e non ci troverei nulla di scandaloso). Il Pd e il centro sinistra dovranno costruire un nuovo patto, e un nuovo programma che delinei la Carpi dei prossimi 10 anni. Anche in questo schieramento sono alla ricerca di nuovi protagonismi civici (leggendo le interviste di Dalle Ave, Campedelli, Zanoli). In casa Pd si giocherà la partita più  delicata, ovvero  quella di provare ad individuare il nuovo candidato sindaco… è evidnete che il Pd alle primarie si presenterà con più candidati, e  vedremo cosa succederà, di certo saranno le primarie a scegliere il migliore dei candidati del centro sinistra ad essere il candidato a sindaco di tutti.  Non è escluso che nuovi protagonismi civici, come altre forze politiche organizzate, provino a giocare una partita nelle primarie del centro sinistra,  del resto la stessa cosa l’abbiamo vista in tutte le città in cui si sono fatte primarie.

 

Le prime mosse sulla scacchiera si sono viste, molte atre ne verranno fatte, vedremo alla fine chi farà scacco matto…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...