Ora un po’ di chiarezza sulle "pensioni d’oro" (di Anna Finocchiaro).

Pubblico una nota che ha scritto la nostra capogruppo in Senato Anna Finocchiaro sulla vicenda delle “Pensioni d’Oro” e il voto del Pd.

E’ breve sintetica, ma molto chiara, e fa capire come il Pd non è il Partito che vogliono dipingere i suoi detrattori, non è il partito dei privilegi, anzi li combatte quotidianamente, e spesso riesce anche a vincere! Buona lettura:

image

Ora un po’ di chiarezza sulle "pensioni d’oro".

pubblicata da Anna Finocchiaro il giorno domenica 6 maggio 2012 alle ore 15.06 ·

Ho provato prima a rispondere ai vari post, ma vedo che continua il tam tam, quindi ritengo opportuno fornire maggiori chiarimenti. La voce che sta girando in queste ore che accusa i senatori del Partito Democratico di avere votato contro il taglio delle pensioni d’oro è una notizia FALSA e FUORVIANTE e per questo sento l’esigenza di fare chiarezza.

Le così dette “pensioni d’oro” sono state tagliate dal Governo Monti (anche con il nostro appoggio) diversi mesi fa. L’emendamento in discussione NON va a modificare tale decisione e, come spiegato dalla relazione tecnica redatta dal Ministero dell’Economia ad esso riferita, non produce effetti negativi per i saldi di finanza pubblica. Questo significa che quel comma non determina una maggiore spesa per le casse dello Stato, e ciò dimostra che quanto affermato da troppi oggi sulla rete è falso. Non abbiamo MAI votato contro la riduzione delle pensioni d’oro  e il Partito Democratico non ha in nessun modo cambiato idea a tal proposito.

Quella sulle pensioni d’oro e’ l’ennesimo caso di disinformazione non so se dolosa o frutto di incompetenza. I fatti: ai così detti "pensionati d’oro", ai manager pubblici, ai parlamentari al pari di altri percettori di redditi alti e’ stato giustamente imposto nei mesi scorsi di pagare un contributo di solidarietà ( 5 o 10 o 20 per cento a seconda del reddito). Si e’ posto un problema squisitamente tecnico per i dipendenti pubblici (per lo più manager) ovvero se la somma da pagare in più dovesse o meno essere computata ai fini pensionistici. Il Governo per evitare ricorsi, che i giudici avrebbero risolto in 5 minuti a sfavore dello Stato, e’ intervenuto con un decreto-legge per chiarire che l’importo del contributo costituisce base imponibile previdenziale. L’emendamento di cui si parla ha soppresso tale disposizione, voluta dal governo per evitare di pagare spese e risarcimenti. Noi abbiamo votato come richiesto da relatori e Governo. Parte del pdl, lega e idv hanno votato per la soppressione della norma per mettere in difficoltà il governo, tanto che dopo il voto la lega ha dichiarato che finalmente su quel voto si era ricostituita la vecchia maggioranza (più l’idv). Questi sono i fatti, il resto sono chiacchiere al vento. Lo stato adesso subirà migliaia di cause e sono pronto a scommettere che sarà condannato a pagare. E’ utile ricordare che con la finanziaria 2007 (relatore Legnini) approvammo il tetto agli stipendi dei manager pubblici che avrebbe comportato una drastica riduzione di stipendi e pensioni d’oro.

Il Governo Berlusconi (pdl-lega) nel 2008 abolì la disposizione, ripristinata in parte dal Governo Monti. I soli che hanno tentato di combattere i privilegi siamo stati noi. Gli altri fanno propaganda e questo post che gira sul web e’ pura e cattiva propaganda che inganna i cittadini omettendo di spiegare come stanno le cose.

Annunci

Un commento

  1. Anche a me hanno detto che è stato uno sbaglio,io non ci credo, perché sarebbe ancora peggio,vorrebbe dire che votano senza inserire il cervello alzando solo la mano,quando si tratta del loro portafogli sbagliano sempre a loro favore mai che sbaglino per rimetterci,su 94 voti 74 erano nostri PD, non si può,siamo messi molto male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...