Biciclettata: in 60 per la Resistenza

Da http://gazzettadimodena.gelocal.it/
Erano più di 60 le persone che hanno partecipato alla biciclettata per la Resistenza a Budrione. Nel pomeriggio di ieri si è tenuto uno degli eventi più attesi del programma 2012 per il ricordo dei…
resistenza comune di carpi biciclettata 25 aprile

Erano più di 60 le persone che hanno partecipato alla biciclettata per la Resistenza a Budrione. Nel pomeriggio di ieri si è tenuto uno degli eventi più attesi del programma 2012 per il ricordo dei partigiani e dei cittadini Caduti. Si è trattato della biciclettata commemorativa del rastrellamento di Budrione, Fossoli e Migliarina. La partenza è avvenuta alla “Polisportiva della Rinascita” di Budrione. L’intero percorso è stato accompagnato da condizioni climatiche ideali per una scampagnata. Partiti dal parcheggio della “Rinascita”, i ciclisti hanno imboccato via Migliarina Est per poi entrare in via dei Morti. In seguito il tragitto ha avuto come tappe le lapidi della zona e si è concluso al cippo monumento di Migliarina in via Roma. Alla partenza la comitiva era composta da una quarantina di persone, ma lungo il tracciato altri ciclisti, muniti delle rituali bandierine tricolore, si sono aggiunti al gruppo. Alle ore 16 i partecipanti avevano già superato il numero di 60 unità. Commovente l’intervento che l’assessore all’Ambiente Simone Tosi ha fatto presso la lapide commemorativa di Soave Sabbadini, detto “Bobi”.

Simone Tosi ha portato con sé anche il figlio di pochi anni di età, ricordando l’importanza di trasmettere la memoria degli eroi della Resistenza alle nuove generazioni. «Quella di oggi – ha dichiarato Simone Tosi – è un’iniziativa molto importante. I morti sono tutti uguali, ma alcuni hanno rappresentato molto per la nostra storia e ritengo che meritino ancor più rispetto. Senza di loro il nostro paese non avrebbe raggiunto l’importante conquista della democrazia, cioè il miglior tipo di governo possibile». In mezzo ai portabandiera era presente anche l’assessore alle Politiche Giovanili di Rio Saliceto Elena Melegari. L’intera biciclettata è stata preceduta da alcuni agenti della Polizia Municipale e seguita da un’ambulanza per garantire la totale sicurezza dei partecipanti.
Sergio Piccinini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...