Nubifragio 5 giugno, concesso dalla Regione lo Stato d’emergenza

Possibili i rimborsi assicurativi a favore di chi ha polizze per danni da eventi eccezionali

Gli assessorati alle Protezione Civile e ai Servizi ambientali ed energetici del Comune di Carpi informano che è stata accettata dalla Presidenza della Regione Emilia-Romagna la richiesta di Stato di emergenza presentata dall’ente locale in seguito ai danni causati dal nubifragio del 5 giugno scorso a strutture pubbliche e private della città.

“Questo decreto – dicono gli assessori D’Addese e Tosi – oltre a sancire la eccezionalità dell’evento meteorico che ci ha investito il 5 giugno, determinando allagamenti importanti in diverse zone della città, specifica come questi disagi e i danni prodotti non possano essere addebitati ad una presunta carenza del sistema fognario cittadino, ma siano invece stati conseguenza delle eccezionali condizioni climatiche che si sono venute a creare in quella circostanza. Ci rammarica sottolineare come la Presidenza del Consiglio dei Ministri abbia risposto alla richiesta di riconoscimento dello Stato di crisi in modo negativo attraverso il Dipartimento della Protezione Civile e rimarcando come il Fondo nazionale della Protezione Civile non disponga di risorse da destinare ad interventi nella nostra città. Questo decreto del Presidente Errani è comunque importante perché dà la possibilità di vedere riconosciuti ai cittadini e agli imprenditori rimborsi assicurativi, se previsti nelle polizze che coprono appunto i danni per eventi eccezionali e straordinari così come è stato riconosciuto l’evento del 5 giugno scorso”.

Ricordiamo che erano state oltre 150 le autocertificazioni che aziende e privati avevano presentato all’ente locale, che si era incaricato di raccogliere le richieste di eventuali rimborsi per i danni subiti nel corso del nubifragio del 5 giugno scorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...