MANOVRA, A MODENA 30 SINDACI PER LO SCIOPERO SIMBOLICO

Giovedì 15 settembre Giorgio Pighi e altri primi cittadini si ritroveranno in piazza Mazzini con i gonfaloni dei Comuni e si recheranno dal prefetto Benedetto Basile

Saranno oltre 30 i sindaci modenesi che, accompagnati dai gonfaloni dei loro Comuni, si ritroveranno giovedì 15 settembre alle 11.30 a Modena per aderire allo sciopero simbolico indetto dal Comitato direttivo dell’Anci in segno di protesta contro la manovra economica del Governo.
L’appuntamento, inizialmente previsto in Municipio, sarà in piazza Mazzini. Da qui i sindaci partiranno in corteo e percorreranno via Emilia e viale Martiri della libertà per recarsi in prefettura, dove alle 12.30 è previsto un incontro con il prefetto Benedetto Basile.
“La manovra economica mortifica e impoverisce gli enti locali sottraendo servizi ai cittadini e il Patto di stabilità aggrava la situazione obbligando i Comuni a immobilizzare milioni di euro già disponibili per pagare fornitori o imprese che realizzano opere pubbliche e per ulteriori investimenti che darebbero benessere alle città”, commenta il sindaco di Modena Giorgio Pighi, che ha promosso lo sciopero simbolico dei primi cittadini in accordo con l’Associazione nazionale Comuni italiani. “E’ necessario affrontare la crisi in modo efficace e tempestivo, con giustizia e lungimiranza – prosegue Pighi – intervenendo sui grandi patrimoni, sui capitali illegalmente occultati all’estero e, in generale, sulla lotta all’evasione fiscale”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...