Germania:in arrivo la prima autostrada per le biciclette

by MANUELA RAGANATI  http://www.tuttogreen.it/germaniain-arrivo-la-prima-autostrada-per-le-biciclette/

Sembra un progetto futuristico, invece, nella progressista Germania sta per attuarsi la prima autostrada per biciclette del mondo! Probabilmente si chiamerà Radler B-1 e correrà parallela all’autostrada del Nord Reno Westphalia, il tratto stradale tra i più trafficati della Germania, che collega Dortmund a Duisburg, i due centri industriali più importanti e popolati della federazione.

La prima bici-strada rivoluzionerà il piano dei trasporti tedesco, secondo le stime del Ministro socialdemocratico Harry Voigtsberger. Infatti, molti pendolari hanno già deciso di rinunciare alle automobili, per evitare le lunghe e noiosissime code sulla A40, ribattezzata, per l’appunto, l’Autobahn delle lumache.

Spesso i lavoratori tedeschi preferiscono utilizzare le biciclette. Per questo, l’azienda dei trasporti urbani della Ruhr sta studiando i costi e la progettazione di questa bici-strada, che dovrà essere asfaltata, scorrere in piano, libera da incroci e ben illuminata. Lunga 60 km, larga ben 5 m, l’autostrada per biciclette, oltre a risolvere l’emergenza del traffico, assicurerà una minore emissione di sostanze inquinanti nell’aria, favorendo, allo stesso tempo, la viabilità e l’ambiente.

Speriamo che questo modello di pista ciclabile interurbana possa essere presto realizzato ed esportato in tutta Europa!

Annunci

2 commenti

  1. Da noi invece si fanno la CIspadana e la bretella Campogalliano Sassuolo e le piste ciclabili le spezziamo ad ogni incrocio. A ciascuno il suo…

    • Diciamo anche che in Germania non si sono di certo risparmiati in infrastrutture autostradali, circonvalazioni, tangenziali, strade di grossa percorrenza, ecc. ecc.
      Per quanto riguarda lo spezzata mento delle piste ciclabili, è una vecchia questione,che conosci bene, quindi non voglio ri-entrare sul tema, mi basta dire che sono spezzettate quelle piste che non garantiscono la sicurezza al ciclista nell’attraversamento dell’incrocio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...