Da l’Unità: “La grande fuga di Bossi dal suo Nord”

bossi fugaUmberto Bossi ha lasciato il Cadore a sorpresa nella notte. Al termine della cena per il compleanno di Giulio Tremonti, nella baita di Lorenzago, il leader della Lega Nord non ha fatto ritorno all’Hotel Ferrovia dove, nel pomeriggio, era stato contestato da alcuni manifestanti. Dopo la mezzanotte, gli uomini della scorta che lo attendevano in albergo hanno portato via velocemente le valigie e disdetto la stanza prenotata. Bossi non è neanche passato a salutare l’amico albergatore Gino Mondin, che è anche consigliere provinciale della Lega Nord e che aveva organizzato per domani una trasferta alle sorgenti del fiume Piave. Sorpresa per i giornalisti, ma anche per i gestori dell’hotel dove il ministro delle Riforme ieri aveva pranzato con Tremonti e Roberto Calderoli (rientrato in albergo con la famiglia dopo la cena e dato in partenza in mattinata). Mondin si limita a dire: «Lui è fatto così».

Nel pomeriggio, davanti al Ferrovia, una ventina di militanti del Pd locale avevano inscenato una rumorosa manifestazione con fischietti e tamburelli (LEGGI LA CRONACA) per protestare contro la manovra, alla quale si era aggiunto un gruppo di autonomisti. E, per eludere i cori dei manifestanti, Bossi e Tremonti avevano lasciato l’albergo in auto da un’uscita secondaria per andare all’inaugurazione di un elettrodotto tra Veneto e Friuli. Secondo gli albergatori, il segretario federale avrebbe lasciato il Cadore in fretta e furia perché infastidito dal «brutto» clima respirato e dall’assedio dei giornalisti. E avrebbe deciso per un rientro notturno a casa, a Gemonio, in provincia di Varese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...