ok alla Commissione Toponomastica

Il resoconto della seduta del Consiglio comunale

 

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Carpi di giovedì 17 febbraio è stata discussa una mozione presentata da Alleanza per Carpi. Giliola Pivetti, capogruppo, illustrando la proposta di ApC ha premesso che in città esisteva una Commissione simile “che svolgeva il proprio compito con competenza e pluralità di proposte e che i nomi assegnati, per le difficoltà a cambiarli e per l’affezione che si crea, resteranno nella storia di Carpi per molti decenni a venire”. Pivetti ha altresì ricordato che “è necessaria una cultura pluralistica e oggettiva per prendere in esame le varie proposte che i cittadini avanzano e per immaginarne di nuove”. La mozione ha trovato condivisione e apprezzamento tra i rappresentanti dei vari gruppi, tanto che alla fine è stata votata all’unanimità, con una modifica richiesta dal capogruppo Pd Davide Dalle Ave relativa alla gratuità dell’operato dei suoi membri.

Il dispositivo finale della mozione approvata dunque così recita: “il Consiglio comunale impegna la Giunta ad istituire nuovamente la Commissione Toponomastica, che agisca a titolo gratuito, fissando per la sua composizione criteri che potranno anche essere proposti alla discussione consiliare, e che dovranno prevedere anche competenze storico-artistiche e conoscenza del territorio carpigiano”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...